Lirica International di Franco Silvestri

TANAKA ERIKA

TANAKA ERIKA - Soprano
Condividi il Profilo con gli amici
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Italian Flag

Nata a Tokyo, ha conseguito la Laurea in Canto e il Diploma di specializzazione all’Università musicale di Tokyo. Mentre in Italia si diploma in canto al conservatorio “B. Marcello” di Venezia, sotto la guida del M° Pasquetto, con il massimo dei voti e la lode.

Nel 2013 è stata ammessa all’Accademia del Teatro alla Scala di Milano dove ha studiato con grandi maestri come Renato Bruson, Luciana Serra, Luciana D’Intino, Vincenzo Scalera.

Nel 2016 è stata ammessa nella Scuola dell'Opera del Teatro Comunale di Bologna.

Nel 2012, in quanto vincitrice dell’audizione della “Scuola dell’Opera Italiana”, debutta nel ruolo di Aristea ne L’Olimpiade (D: Dohnànyi/R: Golàt) di Myslivecek presso al Teatro Comunale di Bologna.

Nel 2013 è Rosina ne La finta semplice (D:Belloli/R:Andreoni) di Michele Varriale presso il Teatro Donizetti di Bergamo.

Nel 2015 è stata Norina nel Don Pasquale (D:La Malfa/R:Marras) al Teatro Comunale di Bologna, Musetta ne La Bohème (D:Dos Santos/R:Paloscia) al Teatro F. Stabile di Potenza, Daria Garbinati ne Le convenienze ed inconvenienze teatrali (D:Trinca/R:Rousseau) al Teatro Mario Del Monaco di Treviso.

Nel 2016 è Sivene ne Le cinesi (D:Ciacci/R:Bellotto) di Gluck al Teatro Malibran di Venezia, Giulia nell’opera Aura (D:Mancuso/R:Zambon) di Luca Mosca al Teatro Mario Del Monaco di Treviso.

Nel 2017 interpreta i ruoli di: Serpina ne La serva padrona (D:Conticello/R:Giardini) di Pergolesi al Teatro comunale di Bologna, Nella in Gianni Schicchi (D:Axelrod) all’auditorium La Verdi di Milano, Annina ne La Traviata (D:Yoshida/R:Antoniozzi) al Teatro Comunale di Bologna, Violetta ne La Traviata (D:Yoshida) a Kumamoto in Giappone, Adina ne L’elisir d’amore (D:Parmeggiani/ R:Ashraf Gandomi) a Teatro Duse di Bologna e a Teatro Nuovo di Ferrara.

Nel 2018 è Una voce dal cielo nel Don Carlo (D:Mariotti/ R:Brokhaus) al Teatro comunale di Bologna, Lauretta nel Gianni Schicchi (D:Conticello/ R:Brunetti) al Teatro comunale di Bologna. A dicembre 2018 ha debuttato il ruolo di Zerlina nel Don Giovanni (D:Mariotti/R:Sivadier).

Ha luglio 2019 ha interpretato il ruolo di Violetta Valery ne La Traviata al Teatro Comunale di Bologna.

Nel 2020 è stata Fé-an-nich-ton nel “Ba-ta-clan”di J.Offenbach(Reina/Sierra) a Luglio Musicale Trapanese e Norina nel Don Pasquale per il Teatro Grande di Brescia.

Nel repertorio contemporaneo si è esibita in diversi ruoli fra cui nel 2018 Produttrice cinica del “Viaggio musicale all’inferno” di Facchinetti (Parisi/Rubeca) al Teatro Grande di Brescia, nel 2016 Giulia in “Aura” di Luca Mosca (Mancuso/Zambon) al Teatro Mario del Monaco di Treviso, nel 2013 Rosina ne “La finta semplice” di Michele Varriale (Belloli/Andreoni) al Teatro Donizetti di Bergamo e nel 2012 La Regina in “Il vestito nuovo dell'imperatore” di P. Furlani e libretto C.Rodari (Rigon/Youn) al Palazzo Pisani di Venezia.

È risultata vincitrice di numerosi concorsi lirici, nel 2011 ha vinto il concorso nazionale “Italian Opera Competition” in Giappone, nel 2013 è risultata finalista e ha vinto la borsa di studio al concorso internazionale “Toti Dal Monte” nel ruolo di Musetta ne “La bohème”, nel 2015 ha vinto il concorso internazionale “OperaLive” a Potenza, nel 2016 ha vinto il terzo premio al Concorso internazionale di canto lirico “G.B.Rubini”.

uk flag

Erika Tanaka, soprano born in Tokyo, debuted Violetta Valéry in “La Traviata” by G.Verdi (Conticello / Bernard) in the production of the Teatro Comunale di Bologna in July 2019.

The Teatro Comunale in Bologna has been the site for many of her debuts. In particular: in December of 2018 Zerlina in “Don Giovanni” by W.A.Mozart (Mariotti / Sivadier); in July 2018 Lauretta in “Gianni Schicchi” by G.Puccini (Conticello / Brunetti); in June 2018 “A voice from heaven” in “Don Carlo” (Mariotti / Brockhaus); in 2017 Serpina in “La serva padrona” by G.B.Pergolesi (Conticello / Giardini); while in 2015 she was Norina in “Don Pasquale” by G.Donizetti (La Malfa / Marras) and in 2012 Aristea in “The Olympiad” by Myslivecek (Dohnànyi / Golàt).

She made her debut in other important roles including Sivene in C.W.Gluck’s “Le Cinesi” at the Teatro Malibran in Venice (Ciacci / Bellotto) in 2016; while in 2015 she was Daria in “Le convenienze e inconvenienze teatrali” by G.Donizetti (Trinca / Rousseau) at the Teatro Mario Del Monaco in Treviso and Musetta in “La Bohème” by G.Puccini (Dos Santos / Paloscia) at the Teatro F.Stabile in Potenza.

In 2017 she was Adina in G. Donizetti’s “L’elisir d’amore” (Parmeggiani / Gandomi) in a production of the SenzaSpine Orchestra for the Teatro Duse in Bologna and the Teatro Nuovo in Ferrara, Annina in “La Traviata” by G.Verdi (Yoshida / Antoniozzi) at the Teatro Comunale in Bologna; Nella in “Gianni Schicchi” by G.Puccini (Axelrod) in La Verdi Auditorium in Milan. During 2020 she sang Offenbach’s Ba-Ta-Clan as Fé-an-nich-ton, leading role(Reina/Sierra) and again Norina for Teatro Grande in Brescia.

In the contemporary repertoire she performed in several roles including in 2018 La produttrice cinica in “Viaggio musicale all’inferno” by Facchinetti (Parisi / Rubeca) at the Teatro Grande in Brescia, in 2016 Giulia in “Aura” by Luca Mosca (Mancuso / Zambon ) at the Teatro Mario del Monaco in Treviso, in 2013 Rosina in Michele Varriale’s “La finta semplice” (Belloli / Andreoni) at the Teatro Donizetti in Bergamo and in 2012 La Regina in “Il vestito nuovo dell’imperatore” by P. Furlani and libretto C. Rodari (Rigon / Youn) at the Palazzo Pisani in Venice.

She has participated in important Young Artist Programs such as the Scuola dell’Opera in Bologna and the Accademia alla Scala in Milan. Since 2017 she has been recognized with a scholarship by the Sawakami Opera Foundation. In 2014 she was granted a scholarship by the Government of Japan’s Cultural Affairs Agency for the training of emerging artists abroad.

In 2016 she won the third prize at the G.B. Rubini international opera singing competition in Romano di Lombardia; in 2015 the first prize at the OperaLive international competition in Potenza; in 2013 finalist with scholarship to the international competition Toti Dal Monte in the role of Musetta in “La Bohème“; while in 2011 she won the first prize at the national Italian Opera

Competition in Japan.

Her academic training was completed in 2017 with the Diploma in Opera Singing at the Venice

Conservatory, with full marks and honors. In 2010 she graduated in singing and in 2008 she got the

Diploma in singing at the University of Music in Tokyo.