Lirica International di Franco Silvestri

MICARELLI FRANCESCA

MICARELLI FRANCESCA - Soprano
Condividi il Profilo con gli amici
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Italian Flag

Nata a Roma nel 1979, completa gli studi di violino nel 2002 e quelli di canto nel 2003 sotto la guida della Prof. Annamaria Ferrante al Conservatorio G. Verdi di Milano, con il massimo dei voti e la lode. Si perfeziona all'Accademia del Teatro alla Scala di Milano conseguendo il diploma di specializzazione e partecipando ad alcune produzioni del Teatro alla Scala (tra cui Otello diretto da Riccardo Muti). Si specializza di Vocologia artistica (alta formazione) nel 2016- 2017 presso l' Università di Bologna sotto la guida del Dottor Franco Fussi e in vocologia clinica nel 2018 – 2019 presso la Nuova Artec di Milano. Nel 2020 risulta tra i primi vincitori del Master in Vocologia artistica, area medica presso l'università di Bologna. Nel 2013 fonda la “Belcanto academy” ( Scuola di Alto perfezionamento per cantanti e maestri collaboratori) in Finlandia e nel 2017 porta l'accademia anche in Trentino con il sostegno della Provincia Autonoma di Trento. In entrambe le Accademie è docente di Tecnica vocale e Direttore artistico

Debutta nel 2001 e vince il premio per giovani talenti del Concorso Internazionale “Debut in Meran” che le consente di lavorare per l’Operastudio di Merano e debuttare alcuni importanti ruoli in teatri italiani e tedeschi, tra cui Micaela in Carmen, Susanna in Nozze di Figaro, Marcellina in Fidelio, Pamina in Flauto magico, Euridice in Orfeo, Mimì e Musetta in La Bohème.

Ha lavorato con numerosi direttori tra cui Riccardo Muti, Thomas Koncz, Paolo Arrivabeni, Julian Lombana, Daniele Agiman, Maurizio Dini Ciacci, Massimo Lambertini, Julian Kovatchev, Omer Wellber, Riccardo Frizza, Henril Nanasi, Felix Krieger, Oliver von Dohnanyi, Daniel Oren, Andrea Battistoni e si è perfezionata con Luciana Serra, Richard Sigmund, Oslavio di Credico, Giovanna Caneltti, Amelia Oses, Leone Magiera, Stefano Anselmi, Fiorenza Cedolins. Dal 2006 è seguita e preparata dal Maestro William Matteuzzi.

Soprano lirico versatile, ha un repertorio molto vasto di opera italiana, tedesca e francese (Mozart, Rossini, Donizetti, Bellini, Verdi, Puccini, Leoncavallo, Verdi ed anche Gounod, Massenet, Bizet, Beethoven, von Flotow, Strauss, Humperdinck).

In 20 anni di carriera ha debuttato molti ruoli, tra i più importanti: Violetta in La Traviata all'opera di Riga, Rosina ne Il Barbiere di Siviglia di Rossini (Teatro Sociale di Trento), Serafina nel Campanello di Donizetti al Teatro nuovo di Torino, Adina nell'Elisir D'amore a Trento e Bolzano, Cio-Cio-San nella Madame Butterfly per Pergine Spettacolo Aperto, Norina nel Don Pasquale As.Li.Co in vari teatri del circuito lirico lombardo e trentino e al teatro Mikaeli ( Finlandia), Lucia nella Lucia di Lammermoor all'Opera di Tirana in coproduzione col Maggio Musicale Fiorentino; Emily presso il Teatro Massimo di Palermo nell’opera di G. Menotti “Help Help the Globolinks” , Nedda in Pagliacci Teatro Filarmonico di Verona Fondazione Arena, Lauretta nel Gianni Schicchi e Susanna nel Segreto di Susanna al Teatro Verdi di Trieste.

Specializzata anche nel repertorio Mozartiano è stata Tamiri ne Il Re Pastore al teatro Verdi di Trieste e nello stesso teatro Dorella in Das Liebesverbot di Wagner i cooproduzione con il Festival di Bayreuth e l’Opera di Lipsia. Dal 2012 al 2017 è stata ospite regolare al Teatro Filarmonico di Verona e nella stagione estiva areniana dove registra Carmen ( nel ruolo di Frasquita) per Sky Classica nel 2014 e per Rai 1 ( “ Lo spettacolo sta per iniziare condotto da Antonella Clerici).

Dal 2010 collabora con il Teatro di Mikkeli, Finlandia dove è spesso ospite.

Tra le recenti apparizioni concertistiche, è stata invitata dalla Latvian Philarmonic Chamber Orchestra, dalla Orchestra 1813 del Teatro Sociale di Como (inaugurando anche il Festival di S. Stefano a Bologna), da I Solisti Veneti, dalla Mikkeli City Orchestra (tra cui ricordiamo il concerto di Capodanno 2016) ottenendo un grande successo di pubblico e di critica e una fortunata tournèe negli Stati Uniti nel 2019.

uk flag

Born in Rome in 1979, she completed her violin studies in 2002 ,singing in 2003 at the G. Verdi Conservatory in Milan, with the highest marks and honors. She completed her studies at the Accademia del Teatro alla Scala in Milan, obtaining a specialization diploma and participating in some productions of the Teatro alla Scala (including Otello directed by Riccardo Muti). She specializes in artistic Vocology (high education) in 2016-2017 at the University of Bologna with Doctor Franco Fussi and in clinical vocology in 2018-2019 at the Nuova Artec in Milan with Doctor Silvia Magnani. In 2020 she is among the first winners of the Master in Artistic Vocology, medical area at the University of Bologna. In 2013 she founded the “Belcanto Academy” ( High education for singers and pianists) in Finland and in 2017 she also brought the academy to Italy in Trentino with the support of the Autonomous Province of Trento. In both Academies she is professor of Vocal Technique and Artistic Director.

She debuted in 2001 and won the prize for young talents of the International Competition “Debut in Meran” which allows her to work for the Operastudio of Merano and debut some important roles in Italian and German theaters, including Micaela in Carmen, Susanna in Nozze di Figaro, Marcellina in Fidelio, Pamina in Magic Flute, Eurydice in Orpheus, Mimì and Musetta in Boheme.

She has worked with numerous conductors including Riccardo Muti, Thomas Koncz, Paolo Arrivabeni, Julian Lombana, Daniele Agiman, Maurizio Dini Ciacci, Massimo Lambertini, Julian Kovatchev, Omer Wellber, Riccardo Frizza, Henril Nanasi, Felix Krieger, Oliver von Dohnanyi, Daniel Oren, Andrea Battistoni and has studied with Luciana Serra, Richard Sigmund, Oslavio di Credico, Giovanna Canetti, Amelia Oses, Leone Magiera, Stefano Anselmi, Fiorenza Cedolins. Since 2006 she has been followed and prepared by Maestro William Matteuzzi.

An eclectic soprano lirico, she has a very wide repertoire of Italian, German and French operas (Mozart, Rossini, Donizetti, Bellini, Verdi, Puccini, Leoncavallo, Verdi and also Gounod, Massenet, Bizet, Beethoven, von Flotow, Strauss, Humperdinck).

In 20 years of career she has debuted many roles, among the most important: Violetta in Traviata at the opera of Riga, Rosina in Barbiere di Siviglia (Teatro Sociale of Trento), Serafina in Donizetti’s Campanello at the Teatro nuovo in Torino, Adina in the Elisir D’amore in Trento and Bolzano, Cio-Cio-San in Madame Butterfly for Pergine Spettacolo Aperto, Norina in Don Pasquale As.Li.Co in various theaters of the Lombard and Trentino opera circuit and the Mikaeli theater (Finland) , Lucia in Lucia di Lammermoor at the Opera di Tirana in co-production with Maggio Musicale Fiorentino; Emily at the Teatro Massimo in Palermo in G.Menotti’s opera “Help Help the Globolinks”, Nedda in Pagliacci Teatro Filarmonico di Verona Fondazione Arena, Lauretta in Gianni Schicchi and Susanna in Il Segreto di Susanna at the Teatro Verdi in Trieste.

Also specializing in mozartian repertoire was Tamiri in Il Re pastore at the Verdi theatre in Trieste and Dorella in Wagner’s Das Liebesverbot co-production with the Bayreuth Festival and the Leipzig Opera. From 2012 to 2017 she was a regular guest at the Teatro Filarmonico in Verona and in the summer season of Arena di Verona where she recorded Carmen (as Frasquita) for Sky Classica in 2014 and for Rai 1 (” The show is about to begin conducted by Antonella Clerici).

Since 2010 she has collaborated with the Mikkeli Theatre, Finland where she is often a guest.

Among the recent concert appearances, she was invited by the Latvian Philarmonic Chamber Orchestra, the Orchestra 1813 of the Teatro Sociale di Como (also inaugurating the Santo Stefano Festival in Bologna), I solisti Veneti, the Mikkeli City Orchestra (among which we remember the New Year’s Eve 2016 concert) obtaining a great success of public and critics and a lucky tour in the United States in 2019.